Attività

 

L'Unità Operativa Chirurgia Generale ad indirizzo Toracico è situata al terzo piano del nuovo monoblocco e dispone di 15 letti.

L’U.O., a direzione universitaria, ha come oggetto dell’attività la patologia chirurgica, con indirizzo alle malattie chirurgiche del torace, sia per gli aspetti assistenziali che per quelli di ricerca e di formazione del personale medico e infermieristico.

L’attività clinica copre l’intero arco del percorso diagnostico-terapeutico comprendendo lo screening delle neoplasie del torace, l'endoscopia e la toracoscopia, la diagnosi invasiva, la terapia chirurgica, la riabilitazione e il follow-up. Quest’attività viene svolta in stretta collaborazione con altre U.O. dell’Azienda (Pneumologia, Terapia intensiva, Radiologia, Oncologia, Radioterapia, Terapia riabilitativa), con riunioni collegiali e condivisione dei protocolli diagnostico-terapeutici.

Nell’U.O. di svolge attività didattica agli studenti e agli specializzandi di area medica e chirurgica, nonché attività di ricerca clinica, con la partecipazione dei dottorandi in Chirurgia e biotecnologie chirurgiche.

E' sede della Scuola di specializzazione in Chirurgia Toracica e intrattiene rapporti di collaborazione con analoghe istituzioni a livello nazionale e internazionale.

L’attività di ricerca e l’attività clinica prevalente è la diagnosi e il trattamento precoce delle neoplasie del polmone.

 

Mission
La diagnosi invasiva e il trattamento della patologia chirurgica toracica, frequentemente in video-toracoscopia mini-invasiva, in elezione e in urgenza: neoplasie polmonari, neoplasie pleuriche, neoplasie del mediastino e della parete toracica, traumi del torace e politraumi, patologia chirurgica benigna del polmone, diagnostica invasiva bioptica pleurica, polmonare e del mediastino, pneumotoraci primitivi e secondari.

La patologia chirurgica generale trattata è prevalentemente costituita da: chirurgia oncologica e chirurgia per patologia benigna del tubo digerente; patologia della parete addominale e patologia chirurgica di confine cervico-toracico e toraco-addominale.

La mission comprende la didattica agli studenti, specializzandi e dottorandi dell’Università dell’Insubria, e la ricerca clinica sulla predetta patologia.