Prima del ricovero

 

La gestione extraospedaliera del paziente è un punto fondamentale, per arrivare al ricovero con un'indicazione terapeutica più definita e adeguata possibile e per evitare inutili lunghe degenze.
Un'adeguata preparazione del paziente presuppone, soprattutto nella patologia oncologica e funzionale maggiore, una presa in carico del paziente, sia che questi afferisca dagli ambulatori divisionali o da consulenze ospedaliere sia che provenga da altri canali.

 

Ospedale di Varese

Il paziente viene avvisato del ricovero con alcuni giorni di anticipo. Il giorno del ricovero il paziente deve telefonare in reparto (0332/278227) tra le 9.00 e le 11.00 per avere la conferma della disponibilità del posto letto. L'orario del ricovero viene comunicato dal personale del reparto. Si raccomanda di portare con sé tutta la documentazione clinica.
Al momento dell'arrivo presso l'Unità Operativa verrà consegnato un foglio necessario all'apertura della cartella amministrativa.

 

Ospedale di Cittiglio

Il nominativo dei pazienti visitati in ambulatorio o in Pronto Soccorso per i quali è stata posta indicazione chirurgica programmabile in regime di elezione viene comunicato al Day Hospital. Entro qualche giorno è programmata la data del prericovero e da questa data generalmente entro un mese i pazienti sono sottoposti ad intervento chirurgico.
L'Ospedale di Cittiglio può infatti vantare la presenza di un efficiente sistema di prericovero chirurgico (2° piano, corridoio a destra entrando dall'ingresso principale dell'Ospedale) dove sono eseguiti i routinari accertamenti preoperatori.