Gestione del dolore

 

Attività pediatrica

Nel 2006 a Firenze è nata l'Associazione Ospedali Pediatrici Italiani (AOPI) alla quale hanno aderito le principali istituzioni ospedaliere pediatriche italiane con lo scopo di diffondere e valorizzare la "Carta dei Diritti del bambino in Ospedale". La Carta all'art. 10 recita che "Nell'attività diagnostica e terapeutica devono sempre essere adottate tutte le pratiche finalizzate a minimizzare il dolore e lo stress psico-fisico dei bambini, degli adolescenti e delle loro famiglie". Per tale motivo il gruppo di anestesisti si occupa specificatamente del dolore, da quello benigno postoperatorio (con l'utilizzo di blocchi epidurali continui e, dove indicato, PCA Patient Controlled Analgesia: analgesia autogestita dal paziente o, nel nostro caso, dal genitore), a quello maligno determinato da patologia oncoematologica come la leucemia o da tumori solidi. L'attività è supportata dalla creazione di protocolli operativi condivisi in base alla tipologia del dolore. Ci avvaliamo anche della collaborazione con l'UO Anestesia, Rianimazione e Cure palliative dell'Ospedale di Circolo.

 

Attività pediatrica

 

Protocolli