Comitato Unico di Garanzia (CUG)



Come previsto dalla Legge 183 del novembre scorso, l’ASST ha costituito al proprio interno il Comitato Unico di Garanzia (CUG) per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni.

 

Tale organismo sostituisce, unificando le competenze, il Comitato per le pari opportunità e il Comitato paritetico sul fenomeno del mobbing, dei quali assume tutte le funzioni.
Il nuovo CUG è formato da un componente designato da ciascuna delle organizzazioni sindacali maggiormente rappresentative a livello aziendale e da un pari numero di componenti individuati dall’amministrazione aziendale in modo da assicurare la presenza paritaria di entrambi i generi e rappresentare tutto il personale, dirigente e non dirigente.
Di seguito la composizione del Comitato Unico di Garanzia dell’ASST dei Sette laghi:
 

Nomine Aziendali  
Qualifica Titolare
Presidente Dr.ssa Mazzei Brunella
Vice Presidente Dr. Ghilotti Damiano
Componente Sig.ra Bianchi Federica
Componente Dr.ssa Albieri Eleonora
Componente Sig.ra Moriggi Sonia
Componente Dr.ssa Li Bassi Annalisa
Componente Sig. Zonta Andrea
Componente Sig. Staffa Antonio
Componente – con funzioni di Segretario effettivo Sig.ra Rossi Giovanna
Componente – con funzione di Segretario supplente Sig.ra Coletta Antonietta

 

 

Nomine delle Organizzazioni Sindacali:    
Sindacati Titolare Supplente
C.G.I.L. Sig.ra Merante Fiorella Sig.ra Grazioli Patrizia
C.I.S.L. Sig.ra Olivieri Teresa Sig.ra Cernecca Luciana
F.I.A.L.S. Sig.ra Iovino Raffaella Sig.ra Galli Glenda
F.S.I. Sig. Terminelli Attilio Sig. Morganti Giuseppe
AAROI EMAC Dr.ssa Mascheroni Cristina  
S.N.A.B.I. SDS Dr.ssa Righi Rossana Dr.ssa Meroni Emanuela
UIL FPL Sig.ra Bezzolato Luisella Sig.ra Pignatelli Emilia
NURSIND Sig. Scazza Nicola Sig. Savastano Lorenzo
FASSID Dr.ssa Valentini Valeria  

 

 


Attività di rilievo da segnalare

Nel corso dell'anno si è concretizzata l'adesione da parte dell'ASST alla Carta per le Pari Opportunità e l'uguaglianza sul lavoro riconosciuta a livello nazionale.
E' una dichiarazione di intenti, sottoscritta volontariamente da imprese di tutte le dimensioni, per la diffusione di una cultura aziendale e di politiche delle risorse umane inclusive, libere da discriminazioni e pregiudizi, capaci di valorizzare i talenti in tutta la loro diversità.


 

Attività svolta

 

Convegno 09/12/2015

L’ approccio di genere alla medicina, attraverso il riconoscimento e l’analisi delle differenze legate al genere sotto i diversi aspetti fisiologici, anatomici e funzionali pone fra i suoi obiettivi anche quello di valutare come queste differenze influenzino gli interventi medici e la risposta alle cure.

 

PROMUOVERE IL BEN-ESSERE (due edizioni a cura di fisioterapiste aziendali)

Area tematica: Epidemiologia - prevenzione e promozione della salute

  • dal 06/10/2015 al 24/11/2015;
  • dal 14/07/2015 al 01/09/2015.

"Le due edizioni hanno riscosso molto successo".

 

Convegno "Uomini e donne affari di cuore"

Realizzato in collaborazione con il Dipartimento di Medicina interna il 03/12/2014, rivolto a tutti gli operatori aziendali che ha affrontato con un approccio di genere il tema delle malattie cardiovascolari

 

Convegno “Lavoro e Benessere” realizzato il 18 novembre 2013

 

Convegno “Lavoro e Benessere” realizzato a settembre 2012

 

E-mail

cug@asst-settelaghi.it

 

Regolamento

Regolamento per l'istituzione ed il funzionamento del "Comitato Unico di Garanzia per le pari opportunità, la valorizzazione del benessere di chi lavora e contro le discriminazioni".

Scarica il pdf

 

Deliberazione DGR