Associazione Diabetici Tradate Seprio Onlus

A dieci anni di distanza dall’istituzione dell’ambulatorio specialistico per pazienti diabetici presso la Divisione di Medicina dell’Ospedale di Tradate (correva l’anno 1977) i medici diabetologi addetti, constatando la necessità e l'utilità di poter sostenere maggiormente il malato diabetico e di fare dell’informazione e della educazione del paziente la chiave di volta di una cura efficace, proposero ad alcuni pazienti diabetici di dar vita ad una Associazione che potesse perseguire fini educativi e assistenziali
Fu così che in un uggioso pomeriggio del novembre 1987 un medico diabetologo, il Dott.re Alberto Nicodano, e cinque pazienti diabetici di varie età e durata di malattia, si trovarono in corso Bernacchi, presso lo studio del Notaio Martucci. Il notaio ritardava e faceva freddo. Finalmente il coraggioso gruppetto fu di fronte al Signor Notaio. Esposte le intenzioni di dar vita all’associazione, si trattò di coniare un acronimo: ADT. Il Notaio sulle prime storse il naso, dicendo che l’acronimo scelto gli ricordava il DDT e che quindi non gli piaceva, ma il gruppo non trovò di meglio e così la neonata associazione si chiamò ADT (Associazione Diabetici Tradate).
Sappiamo che in seguito la sigla fu modificata e giustamente arricchita di una S a significare che l’associazione non riguardava solo i tradatesi ma tutti i pazienti del Seprio. Quindi Associazione Diabetici Tradate Seprio o A.D.T.S. Nel corso degli anni e sotto vari Presidenti e Consigli Direttivi, l’Associazione ha fatto molte cose e promosso molte attività. 
A.D.T.S. ha nel proprio DNA l’aiuto dei propri soci e non solo, sostenendoli promuovendo corsi di educazione sanitaria, conferenze, seminari ecc. Rappresentarli presso le istituzioni pubbliche e sanitarie, Finanziare quando possibile, borse di studio al proprio centro Diabetologico e l’acquisto di apparecchiature. Negli anni tanti sono stati gli interventi dell’associazione, incontri presso centri anziani, associazioni e feste patronali dove oltre che mini conferenze si eseguono prove glicemiche ai presenti evidenziando spesso glicemie da far sottoporre al medico curante per una specifica verifica. Organizza annualmente la “Giornata Mondiale del Diabete” con conferenze e seminari; collabora con altre associazioni in serate sulla Cardiologia, Oculistica, Riabilitazione Funzionale, Ostetricia e Ginecologia ecc. L’associazione non fa mancare l’appoggio alla Diabetologia con borse di studio per il Podologo e la Psicologa tutt’ora operante; e donazioni, Autorefrattometro, Sistema di monitoraggio della glicemia (guardian Real Time), Videoproiettore, Saturimetro palmare; e per altri reparti dell’Ospedale, Rene Artificiale, Poltrona per Gestanti, Lettino Fisioterapia e carrozzine per vari reparti e altre donazioni. Per quanto riguarda l’associazione nello specifico, un notevole aiuto ai soci è stato l’acquisto di un auto, Doblò essenziale per il trasporto casa-ospedale dei soci impossibilitati a raggiungere la diabetologia e/o gli ambulatori dell’ospedale. Il giornalino dell’associazione, stampato in proprio, che tre volte l’anno informa i soci e negli ultimi tempi anche un buon numero di cittadini, attraverso gli ambulatori medici e le sedi comunali, aiuta a far conoscere gli sviluppi e le novità che il mondo Scientifico e i Ricercatori hanno scoperto o aggiornato e le Istituzioni Regionali, con le ASST e le ATS che deliberano e/o aggiornano regole in ambito sanitario.

 

Sede Piazza Zanaboni 1
Presidente Formici Angelo
Orari apertura Lunedì 9.30/11.00 - Mercoledì 9.30/11.00
Contatti E-mail: info@adtsdiabeto.it
angelo.formici@tin.it
Formici Angelo 377 2335744
Torno Teresa 347 8373777
Otto Enrica 340 1048066
Sito internet www.adtsdiabete.it
Reparto/i con cui collabora Diabetologia
I volontari sono presenti in: Diabetologia