Punto nascita dell'Ospedale di Cittiglio

$viaIndirizzoStruttura.getData()

Descrizione:

L’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Cittiglio insieme alle altre Unità Operative di Ostetricia e Ginecologia dell’Azienda Sanitaria Sette Laghi forma una Rete integrata organizzata secondo il modello definito come “Hub e Spoke” con un’assistenza personalizzata per cui ogni donna sarà presa in carico nel luogo più adeguato a seconda dell’intensità di cure necessarie garantendo alti standard di appropriatezza e sicurezza.

In quest’ottica Cittiglio costituisce un centro “Spoke”, ossia una struttura che garantisce l’assistenza a donne che richiedono una minore intensità di cure: gravidanze fisiologiche o a basso rischio e assistenza ginecologica per patologia benigna. In caso di condizioni che necessitano una maggiore intensità di cure il centro di riferimento “Hub” è l’Ospedale Del Ponte di Varese e le nostre equipe integrate garantiscono la presa in carico e  la continuità delle cure.

Nascere a Cittiglio

Il modello organizzativo del punto nascita è basato sul presupposto che le gravidanza a basso rischio e quelle con complicanze materno-fetali seguano percorsi e schemi assistenziali separati. Un’organizzazione dell’assistenza alla gravidanza e al puerperio basata sulla presenza/assenza di fattori di rischio favorisce da un lato il rispetto della gravidanza e dell’evento nascita come processi naturali, dall’altro assicura alti standard di appropriatezza e sicurezza in caso di patologie o emergenze.

La “mission” dell’equipe è quella di garantire un ambiente rassicurante e raccolto, favorire le scelte consapevoli della coppia, il legame (bonding) tra neonato e neo-genitori accompagnando la nascita di una nuova famiglia. L’equipe di Cittiglio offre alla coppia ambienti intimi e familiari, ma soprattutto un’assistenza alla nascita rispettosa dei tempi individuali e dei desideri della coppia stessa.

Abbiamo due sale parto, di cui una dotata di vasca per il travaglio-parto, entrambe caratterizzate da luci basse, colori caldi, musica e ambienti ampi in cui la donna possa liberamente scegliere le posizioni e i metodi di partoanalgesia non farmacologica preferiti. Il servizio di partoanalgesia farmacologica è disponibile tutti i giorni 24 ore su 24. Per una nascita dolce e rispettosa, garantiamo, in presenza del benessere di mamma e bambino, il contatto pelle a pelle immediato, il clampaggio tardivo del funicolo e il rooming-in.

All’interno dello stesso reparto c’è la possibilità di accedere alla Stanza della Cicogna (Casa Maternità), un vero e proprio appartamento dotato di vasca travaglio-parto, in cui poter vivere l’atmosfera intima del parto come a casa nella sicurezza dell’ambiente ospedaliero. La coppia può chiedere di accedere alla Stanza della Cicogna in travaglio attivo, senza necessità di prenotazione, purchè siano soddisfatti i requisiti di ammissione per il travaglio a basso rischio e non si rendano necessari trattamenti farmacologici.

E’ possibile chiedere con un costo aggiuntivo (solvenza) una stanza singola dove la neo-mamma potrà stare con un accompagnatore a sua scelta h24.  La richiesta è da fare al momento del ricovero ed il Personale comunicherà la disponibilità.

Il Punto Nascita garantisce:

  • Consulenze di pronto soccorso ostetrico-ginecologico h24
  • Presenza di 1 Ginecologo, 1 Anestesista e 1 Pediatra ad ogni turno di guardia h24 e 1 Ginecologo e 1 Anestesista reperibili
  • presenza nella stessa struttura di un’unità di Pediatria,  Laboratorio, Radiologia e Emoteca h24
  • una sala operatoria sempre pronta e disponibile h24 per le emergenze
  • 2 sale travaglio-parto e 1 Casa maternità (Stanza della Cicogna)
  • 2 vasche per il travaglio-parto in acqua
  • Servizio di partoanalgesia h24
  • Servizio STEN (Servizio Trasporto Emergenza Neonatale) h24

 

Telefono:

Email:

Punto nascita dell'Ospedale di Cittiglio

Via Luvini 1

L’Unità Operativa di Ostetricia e Ginecologia dell’Ospedale di Cittiglio insieme alle altre Unità Operative di Ostetricia e Ginecologia dell’Azienda Sanitaria Sette Laghi forma una Rete integrata organizzata secondo il modello definito come “Hub e Spoke” con un’assistenza personalizzata per cui ogni donna sarà presa in carico nel luogo più adeguato a seconda dell’intensità di cure necessarie garantendo alti standard di appropriatezza e sicurezza.

In quest’ottica Cittiglio costituisce un centro “Spoke”, ossia una struttura che garantisce l’assistenza a donne che richiedono una minore intensità di cure: gravidanze fisiologiche o a basso rischio e assistenza ginecologica per patologia benigna. In caso di condizioni che necessitano una maggiore intensità di cure il centro di riferimento “Hub” è l’Ospedale Del Ponte di Varese e le nostre equipe integrate garantiscono la presa in carico e  la continuità delle cure.

Nascere a Cittiglio

Il modello organizzativo del punto nascita è basato sul presupposto che le gravidanza a basso rischio e quelle con complicanze materno-fetali seguano percorsi e schemi assistenziali separati. Un’organizzazione dell’assistenza alla gravidanza e al puerperio basata sulla presenza/assenza di fattori di rischio favorisce da un lato il rispetto della gravidanza e dell’evento nascita come processi naturali, dall’altro assicura alti standard di appropriatezza e sicurezza in caso di patologie o emergenze.

La “mission” dell’equipe è quella di garantire un ambiente rassicurante e raccolto, favorire le scelte consapevoli della coppia, il legame (bonding) tra neonato e neo-genitori accompagnando la nascita di una nuova famiglia. L’equipe di Cittiglio offre alla coppia ambienti intimi e familiari, ma soprattutto un’assistenza alla nascita rispettosa dei tempi individuali e dei desideri della coppia stessa.

Abbiamo due sale parto, di cui una dotata di vasca per il travaglio-parto, entrambe caratterizzate da luci basse, colori caldi, musica e ambienti ampi in cui la donna possa liberamente scegliere le posizioni e i metodi di partoanalgesia non farmacologica preferiti. Il servizio di partoanalgesia farmacologica è disponibile tutti i giorni 24 ore su 24. Per una nascita dolce e rispettosa, garantiamo, in presenza del benessere di mamma e bambino, il contatto pelle a pelle immediato, il clampaggio tardivo del funicolo e il rooming-in.

All’interno dello stesso reparto c’è la possibilità di accedere alla Stanza della Cicogna (Casa Maternità), un vero e proprio appartamento dotato di vasca travaglio-parto, in cui poter vivere l’atmosfera intima del parto come a casa nella sicurezza dell’ambiente ospedaliero. La coppia può chiedere di accedere alla Stanza della Cicogna in travaglio attivo, senza necessità di prenotazione, purchè siano soddisfatti i requisiti di ammissione per il travaglio a basso rischio e non si rendano necessari trattamenti farmacologici.

E’ possibile chiedere con un costo aggiuntivo (solvenza) una stanza singola dove la neo-mamma potrà stare con un accompagnatore a sua scelta h24.  La richiesta è da fare al momento del ricovero ed il Personale comunicherà la disponibilità.

Il Punto Nascita garantisce:

  • Consulenze di pronto soccorso ostetrico-ginecologico h24
  • Presenza di 1 Ginecologo, 1 Anestesista e 1 Pediatra ad ogni turno di guardia h24 e 1 Ginecologo e 1 Anestesista reperibili
  • presenza nella stessa struttura di un’unità di Pediatria,  Laboratorio, Radiologia e Emoteca h24
  • una sala operatoria sempre pronta e disponibile h24 per le emergenze
  • 2 sale travaglio-parto e 1 Casa maternità (Stanza della Cicogna)
  • 2 vasche per il travaglio-parto in acqua
  • Servizio di partoanalgesia h24
  • Servizio STEN (Servizio Trasporto Emergenza Neonatale) h24